MYLAV VETBLOG

Il Blog di Aggiornamento Scientifico di MyLav

CytoBlog

ASPIRATO EPATICO IN UN GATTO

Cari cito-dipendenti, ecco a voi un altro caso citologico per il vostro week-end:

Trattasi di gatto, CE, femmina, di 9 anni, disoressico e con epatomegalia.

Unica alterazione ematobiochimica rilevante: aumento della ALT.

Il prelievo da parenchima epatico è stato ottenuto mediante FNA.

Come potete descrivere le cellule che identificate nel campione? 

Notate qualcosa di particolare?

In allegato il set completo di immagini. A presto, Ugo Bonfanti

Lascia i tuoi commenti

Posta commento come visitatore

0
I tuoi commenti sono soggetti alla moderazione dell'amministratore.

Persone in questa conversazione

  • Ciao Pino. A me capita di vedere degenerazione vacuolare (steatosi) di entità lieve con ALP Normale. A mio parere quindi ci possono essere fenomeni di steatosi in fase iniziale o di entità lieve, in cui ALP ancora non risulta elevata. La riscontro elevata molto più spesso nei casi di steatosi grave.
    Spero di aver risposto.

    Ugo

  • Ecco a voi la risposta di Ugo Bonfanti (PS: come al solito Pino avevi indovinato...): Su fondo ematico, si rilevano epatociti in piccoli aggregati. Queste cellule posseggono forma tendenzialmente poligonale o ovalare, ed ampio citoplasma grossolanamente punteggiato. Non raramente evidenti fenomeni di degenerazione vacuolare (lipidosi).
    Inoltre identificate materiale extracellulare, spesso in stretta contiguità con gli epatociti, zollato o fibrillare / aghiforme, intensamente eosinofilo, riconducibile ad amiloide.
    Il quadro citologico è riferibile ad amiloidosi epatica.
    Tale rilievo non deve essere confuso con materiale necrotico, o con eventuale gel per ecografia che potenzialmente contamina i campioni di biopsie citologiche di organi interni.

  • Ospite - Giuseppe Menga

    Ok. Grazie Ugo

  • Ospite - Giuseppe Menga

    Domanda: spesso negli epatociti dei gatti c'è riscontro di degenerazione vacuolare. Possiamo affermare che trattasi di lipidosi con ALP nella norma?

  • Ospite - Giuseppe Menga

    Trattasi di gruppi di epatociti, normoconformati, associati a materiale extracellulare denso eosinofilo, verosimilmente riferibile, considerando i dati anamnestici, clinici e biochimici, ad amiloide (amiloidosi epatica).

MYLAV s.r.l.u.

Sede Legale: Via Vecchia Montesardo, 21 73031 - Alessano (LE)
Indirizzo del laboratorio: Via G. Sirtori, 9 20017 Comune Rho Fraz. Passirana
02 9311172
p.IVA/CF: IT04197610753
Privacy Policy
Image

Seguici

Image
Image
Image
Image
Image
© 2019 MylavBlog. All Rights Reserved.Design & Development by Nealogic

Cerca