MYLAV VETBLOG

Il Blog di Aggiornamento Scientifico di MyLav

Biochimica clinica

IL TIPO DI PRELIEVO DI URINE INFLUISCE SU PROTEINURIA E CORTISOLURIA?

Studi nell’uomo e negli animali hanno dimostrato che le condizioni stressanti possono aumentare la produzione di cortisolo e quindi anche la sua escrezione urinaria; come possibile conseguenza, anche la proteinuria può risultare aumentata in queste situazioni. Il motivo per cui lo stress possa indurre proteinuria è probabilmente legato ad una transitoria ipertensione glomerulare ed aumentata permeabilità capillare. L’ipercortisolismo causa comunenmente proteinuria anche nel cane (ad esempio nei cani con il morbo di Cushing è un rilievo estremamente comune).

In un recente articolo pubblicato sul Journal of Veterinary Internal Medicine (Citron et al 2020: ”Urine cortisol-creatinine and protein-creatinine ratios in urine samples from healthy dogs collected at home and in hospital”), è stato valutato l’effetto dello stress indotto dal viaggio verso la clinica e dall’effetto “camice bianco” su questi due analiti urinari nel cane.

Il livello di stress dei 36 cani sottoposti allo studio è stato valutato arbitrariamente dai rispettivi proprietari ed è risultato via via più alto (Casa>Viaggio>Ospedale veterinario).

I campioni di urine sono stati ottenuti mediante minzione spontanea sia a domicilio che in clinica. Mentre i valori di proteinuria, misurati mediante il consueto rapporto PU/CU, non sono risultati significativamente differenti nei due prelievi, la cortisoluria risultava significativamente aumentata nei campioni raccolti in clinica. Il 20% circa di questi risultava addirittura maggiore del normale intervallo di riferimento per la cortisoluria del cane. Questo aumento della cortisoluria indotto dal viaggio e dall’ambiente ospedaliero, non era infine correlabile a variazioni della proteinuria. Il principale limite dello studio, era legato al fatto che la maggior parte dei cani arruolati non erano francamente proteinurici.

Questi risultati dovrebbero ulteriormente sottolineare l'importanza della raccolta di urina a domicilio, qualora sia necessario valutare possibili stati di iperadrenocorticismo, che potrebbero essere falsamente diagnosticati in caso di urine raccolte in clinica (falso positivo dovuto allo stress).

Walter Bertazzolo, Direttore Scientifico di MYLAV

 

 

 

 

Lascia i tuoi commenti

Posta commento come visitatore

0
I tuoi commenti sono soggetti alla moderazione dell'amministratore.
  • Nessun commento trovato

MYLAV s.r.l.u.

Sede Legale: Via Vecchia Montesardo, 21 73031 - Alessano (LE)
Indirizzo del laboratorio: Via G. Sirtori, 9 20017 Comune Rho Fraz. Passirana
02 9311172
p.IVA/CF: IT04197610753
Privacy Policy
Image

Seguici

Image
Image
Image
Image
Image
© 2019 MylavBlog. All Rights Reserved.Design & Development by Nealogic

Cerca